• Home
  • Giocare a Touch
  • Calendario Touch
  • Classifica Campionato Italiano 2023 – 2024
  • Chi siamo
  • Documenti Associativi
  • Contatti
  • 17-01-2019

    Roma nun fa la stupida… domenica!


    “Tre maritozzi per favore!”
    Il nostro secondo incontro inizia così con gli allenatori in doppia fila e quattro frecce per agguantare uno dei simboli culinari della pasticceria romana. Si scende quasi tutti puntuali in campo (Zio Lollo, giocando in casa, sbaglia in pieno la sveglia) e dopo il torneo del giorno prima gli Young Touchers hanno ancora voglia di calcare i campi di Roma.
    Spendendo due parole sul torneo giocato dai ragazzi e dalle ragazze con i loro rispettivi club, si nota come prima cosa che vogliono giocare palesemente per divertirsi. Niente stress, agonismo quanto basta e voglia di passare un bel pomeriggio in compagnia: la formula non è difficile ma sembrerebbe essere sempre più sconosciuta ai nostri tornei e terzi tempi! Ah già il terzo tempo … quello dove gli Young Touchers hanno ballato e cantato insieme come dei pazzi (allenatori inclusi!)!!!
    Tornando al nostro incontro, iniziamo a muovere la palla nel riscaldamento e il sonno sembra avere ancora il sopravvento. Quando però arriva il tema di giornata, ovvero la lettura dei difensori contro gli attaccanti, i ragazzi e le ragazze hanno una botta di vita ed iniziano a concentrarsi, data, anche la difficoltà dell’argomento. Si prosegue così per un paio d’ore, tra esercizi vari, spiegazioni, sfide e dibattiti (grazie K2 e Saigon!), prima di giocare un’amichevole di 40 minuti contro una selezione mista dei reduci del torneo.
    Ci rimettiamo in rotta per la nostra prossima avventura che sarà il 2-3 Febbraio del nuovo anno a Volargne (VR) con un incontro di due giorni, sicuri dell’entusiasmo e della passione che gli Young Touchers porteranno con loro.